SBARRO CREAZIONI

porsche
Franco Sbarro è uno dei tanti italiani emigrati a fine anni 50 all'estero; egli scelse la vicina Svizzera, per la precisione la città di Neuchatel. Cominciò come meccanico presso una piccola officina del posto. Gli bastano pochi anni per capire che il suo futuro era quello d'imprenditore e quindi creo' un suo atelier che prende il nome, per l'appunto, di "Sbarro". Da li a poco, anche la stampa specializata, comincia a interessarsi per le sue soluzioni originali, quando non dichiaratamente stravaganti, dei suoi prototipi. Proposte che vanno molto più in la dei nostri celebri carrozzieri. Forse il periodo più interessante è stato quello degli anni 80 e 90. Sbarro e' molto attivo anche nel versante educativo, con il suo progetto "Sbarro Espera" che unisce la teoria alla pratica ai suoi studenti. Al salone dell'auto di Ginevra del 2007, che si e' svolto dal 6 al 16 marzo, ha esposto alcune delle creazioni dei suoi studenti con telaio in alluminio e carbonio.


La galleria fotografica sottostante e' automatica, aspettate che l'immagine si sia caricata




"Volevamo scrivere qui un motto intelligente ma al momento non ci viene in mente nulla"

line