Porsche Werkfoto - 1983 - 924 and 924 Turbo

Porsche 924 e 924 Turbo Le vetture sportive di serie più aerodinamiche del mondo

Mentre la 924 Turbo non ha subito ritocchi alla carrozzeria, la Porsche 924 dell'anno modello 1983 è stata dotata di uno spoiler posteriore integrato che ne migliora il coefficiente aerodinamico (Cx), passato da 0,36 a 0,33. Tale valore, assieme a una superficie frontale di appena 1,79 mq, consente di ottenere un dato aerodinamico (Cx per superficie frontale) di 0,59, il migliore del mondo per vetture sportive prodotte in serie. Sebbene i dati della fabbrica siano rimasti invariati, la velocità massima effettiva della Porsche 924 è aumentata mentre i suoi consumi in autostrada sono diminuiti.

Per le 924 sono ora disponibili unidici nuovi colori di carrozzeria e i rivestimenti interni sono stati adattati a quelli della 944. A richiesta i sedili anteriori sono fornibili con rivestimenti parzialmente in pelle.

Nei modelli 1983 cure particolari sono state dedicate all'acustica. La 924 ha ora lo stesso livello di insonorizzazione nell'abitacolo della 924 Turbo, a tutto vantaggio del confort. A richiesta è fornibile un nuovo impianto radio-stereo-mangianastri con quattro altoparlanti, due dei quali nei rivestimenti delle portiere e gli altri nella parte posteriore dell'abitacolo.


Porsche 924


Il motore a 4 cilindri e 1984 cmc della Porsche 924 eroga 125 CV (92 kW) a 5800 giri/min, quello di identica cilindrata della 924 Turbo 177 CV (130 kW) a 5500 giri/min. Le velocità massime sono rispettivamente di 204 e di 230 km/h. Nonostante le notevoli potenze erogate, i consumi delle due vetture sono piuttosto contenuti . La 924 consuma 6,6 litri/100 km alla velocità di 90 km/h 8,1 litri/100 km a 120 km orari e 12,4 litri/100 km nel traffico urbano. Per la 924 Turbo i consumi corrispondenti sono di 6,7 litri, 8,6 litri e 13,3 litri.

Gli intervalli dei servizi di controllo ogni 20.000 chilometri mantengono i costi di manutenzione entro limiti contenuti e la garanzia di sette anni, contro i danni provocati alla carrozzeria dalla corrosione passante, è segno tangibile della stabilità del valore di queste vetture sportive.

La 924 e la 924 Turbo sono dotate del sistema Transaxle, nel quale il motore anteriore è collegato mediante un tubo rigido centrale al cambio e differenziale sistemati sull'asse posteriore. Si ottiene così una distribuzione del peso molto equilibrata e quindi un comportamento di marcia ottimale.


Scheda 924


"Volevamo scrivere qui un motto intelligente ma al momento non ci viene in mente nulla"

line