FIAT PANDA IDROGENO

porsche

FIAT PANDA IDROGENO

"La prima auto italiana Full Cell, Fiat che ha ricevuto l'omologazione per circolare su strada; la vettura nella foto e' anche stata la prima ad essere targata. "

€ (2006)

FIAT PANDA IDROGENO

Siamo riusciti a provare la Panda alimentata ad idrogeno anche seppure per un breve giro di pochi km, in attesa di una più approfondità prova su strada. Una volta entrati nell'abitacolo, ci sentiamo subito a nostro agio, infatti internamente, ben poco cambia rispetto a una versione a benzina: l'avviamento avviene girando la solita chiave che troviamo normalmente affianco allo sterzo, senza avvertire l'abituale rumore del motorino d'avviamento di tutti i motori a combustione, in questo caso l'unica cosa da fare è attendere pochi secondi finchè tutti i sistemi siano operativi; più o meno è ciò che succede per il sistema operativo di "Windows" per far funzionare il personal computer. Un monitor al centro della plancia porta strumenti ci indica che possiamo partire, la partenza è dolce e lineare basta un filo di gas per raggiungere la velocità desiderata che per il centro urbano è solitamente di 50 km/h. Incredibile la silenziosità di marcia il motore elettrico a questa andatura non si sente minimamante le uniche fonti di rumore sono generate da un lieve rumore di fondo provocato dal rotolamento dei pneumatici e nient'altro. All'improvviso si sente un strano rumore, assomigliante ad uno "starnuto" e, poi ancora una volta sentiamo la stessa caso. Incuriositi chiediamo di cosa si tratti, ci spiegano che non c'è da preoccuparsi ciò che sentiamo è quello che fuoriesce dallo scarico posteriore, vapore acqueo, il sonoro che si avverte è quello appena detto.







"Volevamo scrivere qui un motto intelligente ma al momento non ci viene in mente nulla"

line