LOTUS 2-ELEVEN

porsche
E' figlia delle gloriose macchine del periodo '60 e '70 (Elan, Europa) e dell'Elise prima serie. Tutti modelli pensati e costruiti da quel grande genio di Colin Chapman, impegnato sopratutto nello sviluppo delle monoposto di Formula 1.
Tornando alla 2-Eleven, una volta a bordo si respira subito un'aria da competizione: assetto rigido e ribassato, parabrezza quasi inesistente, roll bar di serie, gomme extra large, alettone regolabile, interno spartano ridotto all'osso, comandi e indicatori lo stretto necessario per ottenere l'omologazione stradale. Ci lascia un pò da pensare nei trasferimenti fuori porta: in caso di pioggia, che fare? Usare l'ombrello o l'impermeabile?
Non importa, non è un'auto da sfilare per le vie del principato di Monaco, ma per tipi duri amanti della pista.


porsche

Dati tecnici

  1. Carrozzeria             struttura in alluminio e inserti in carbonio, alettone posteriore regolabile.
  2. Motore
    cilindri:                     4 in linea Turbo
    cilindrata                  1800cc
    potenza                    KW/CV 185/252
    rpm max                   7000
    coppia max              NM n.d.
  3. Prestazioni
    accelerazione           0-100 km/h 4.0 sec

    accelerazione           0-200 km/h n.d.
    Vmax                        250 km/h (sec. config. aerod.)
  4. Dimensioni e pesi:
                          
    lunghezza n.d. mm larghezza n.d mm altezza n.d. mm
                                     carreggiata ant/post n.d. mm passo n.d. mm
                                     baule n.d. lt
                                     peso 650 kg circa





"Volevamo scrivere qui un motto intelligente ma al momento non ci viene in mente nulla"

line