PORSCHE WERKFOTO 1994 - Tiptronic "S"

! UNDER CONSTRUCTION !


Nel giugno 1994 Porsche invito' la stampa nel castello di Weitenburg per presentare una grande novita': il cambio Tiptronic S, antesignano di tutti gli automatici con comandi al volante ed evoluzione del Tiptronic presentato nel 1990. Stampa entusiasta, anche Walter Röhrl ne decanta le lodi. Potere del marketing!

porsche 1994 - Tiptronic S


Il pilota-collaudatore della Porsche Walter Röhrl sul nuovo cambio Tiptronic S della 911 Carrera
Un'accoppiata vincente: uomo e tecnica - questo si che è un progresso tecnologico sensato


"Data la densità del traffico odierna, il tema delle trasmissioni automatiche diviene di attualità sempre maggiore. Ci sono molti automobilisti che vorrebbero si godere del comfort offerto da un cambio automatico, ma che in caso di necessità vogliono ancora intervenire loro stessi dinamica- mente nei cambi marcia. Specie se sono al volante di una vettura sportiva. Perciò a mio avviso il nuovo Tiptronic S sulla Porsche 911 Carrera è un'ottima soluzione.

porsche 1994 - Tiptronic S


Per il conducente, l'innovazione più appariscente di questo cambio automatico bifunzionale che interviene attivamente durante la marcia è naturalmente il comando collocato dietro al volante. Durante l'inserimento delle marce ambedue le mani restano sul volante. Una lieve pressione con il pollice sulla leva a bilanciere attiva il cambio marcia, rendendo la guida ancora più attraente. Da un lato, ciò comporta un enorme guadagno in termini di sicurezza. D'altro canto, anche se potrebbe sembrare strano, proprio questo livello di sicurezza aumentato dà al conducente qualcosa come un "feeling da formula 1", Nelle trasmissioni televisive delle gare di formula 1, infatti, le riprese fatte con la tele- camera di bordo lo evidenziano chiaramente: anche in formula 1 i cambi marcia si effettuano al volante.

porsche 1994 - Tiptronic S


Personalmente la guida con il Tiptronic Porsche mi ricorda i miei tempi da rallista attivo. All'epoca guidavo una vettura da rally equipaggiata con un Tiptronic simile. Per la precisione si trattava del cosiddetto cambio Porsche a doppia frizione (PDK). II Tiptronic ne è una forma derivata. Già allora questa tecnologia mi affascinava, e mi è sempre dispiaciuto che non venisse mai perfezionata, All'epoca abbiamo owiamente fatto delle prove-confronto. I risultati erano inequivocabili: con il cambio manuale, la vettura da competizione accelerava da zero a 100 chilometri orari in 3,4 secondi, mentre con il PDK lo faceva in 2,8 secondi. E tutto ciò che rendeva più veloce una vettura da rally andava bene.

porsche 1994 - Tiptronic S


Nella circolazione sulle strade pubbliche questo vantaggio naturalmente non è il principale metro di giudizio. La vera qualità del Tiptronic non si riflette nella velocità, bensi in una serie di raffinati det- tagli tecnici, il cui effetto per il pilota dopo lunghe prove su strada si possono chiaramente sintetiz- zare come segue: più comfort, più sicurezza - e una guida sportiva più divertente che con una trasmissione automatica di tipo tradizionale.

porsche 1994 - Tiptronic S


Un altro vantaggio: chi ha voglia di procedere a un'andatura confortevole può selezionare il funziona- mento automatico. Se si privilegia invece un'andatura dinamica, basta spostare la leva nella griglia manuale. Una specie di cervellone intelligentissimo gestisce lo svolgimento delle varie funzioni, e vari sensori vigilano attentamente lo svolgimento delle stesse come una specie di polizia elettronica. In altre parole, il programma intelligente preposto alla gestione dei cambi marcia si adegua allo stile di guida adottato in precedenza dal conducente. Se accelero lentamente, il programma non passa alla marcia inferiore. Se pigio l'acceleratore con maggiore decisione, segnalando una guida sportiva, il programma passerà più rapidamente a una marcia inferiore. Le varianti dei punti d'inter- vento spaziano da uno stile di guida prudente ed economico a uno stile dinamico e sportivo con motore fuorigiri e scalata in presenza di un alto regime di giri. Non va dimenticato un ulteriore punto interessante: non ho più un'interruzione della forza di trazione durante i cambi marcia. Ci si riflette in un comportamento stradale molto più regolare e scorrevoie.

porsche 1994 - Tiptronic S


Per me però il punto più importante è il seguente: nelle regioni in cui il traffico è estremamente intenso il Tiptronic S permette una guida molto concentrata, rilassata e quindi sicura, pur conservando una nota sportiva. Questa combinazione mi piace in modo particolare."



"Volevamo scrivere qui in motto intelligente ma al momento non ci viene in mente nulla"

line